lunedì 7 agosto 2017

RECENSIONE: "Black Rose" di Sagara Lux

Ben tornate carissime. Sono alla frutta. Questa settimana trascorsa mi ha letteralmente steso. Il caldo è stato talmente intenso che ho avvertito una forte mancanza di ossigeno. Da svenimento. Dicono che già da oggi le temperature iniziano a scendere ma a me pare sempre uguale. Ho i 43 gradi incorporati ormai.
Dunque, questa è l'ultima recensione sul blog prima della pausa (il post con i saluti ve li farò mercoledì) perché davvero ho bisogno di staccare e di ricaricarmi a dovere. Sono stati dei mesi pesanti e, anche se ho già fatto diversi break, ne ho ancora bisogno sopratutto perché il caldo non mi fa stare bene.
Allora, oggi vi parlo di Black Rose il nuovo romanzo di Sagara Lux, primo volume della serie dark romance The Darkest Night (un nome un programma) uscito il 23 luglio scorso. Pronte per conoscere Lilian, Sergej e Dmitry? 

Titolo: Black Rose (The Darkest Night #1)
Autore: Sagara Lux
Genere: Dark Romance
Editore: Selfpublishing
Pagine: 224 (versione cartacea)
Prezzo: € 10,92 ebook: € 2,99
Acquistalo su: Amazon  
Mai desiderare quel che potrebbe distruggertiLilian Leroy non ha mai desiderato di svegliarsi in una stanza non sua, in compagnia di un uomo completamente nudo che non ricorda nemmeno di avere incontrato. Non ha mai desiderato di finire coinvolta nei giochi di potere che legano suo padre a un misterioso uomo venuto dalla Russia. Ma ha desiderato lui, Sergej. Dal primo momento in cui lo ha visto. Sergej non ha mai desiderato nulla per sé. Ha sempre e soltanto eseguito gli ordini, almeno finché non gli è stato chiesto di fare l'unica cosa che non avrebbe mai voluto: distruggere qualcuno. Distruggere lei. Tre uomini. Due donne. Una notte. La più oscura di sempre. Quella che cambierà le loro vite.

COSA NE PENSO
E dopo la lettura di questo romanzo posso fare finalmente fagotto e partire per la Russa alla ricerca di Sergej e Dmitry che mi hanno scombussolato il cervello, il cuore e l'anima. Eh sì, perché ancora una volta Sagara Lux ha fatto centro con questa storia incalzante, perdifiato e ricca di emozioni contrastanti. Sinceramente non sapevo cosa aspettarmi perché era un bel pò di tempo che non leggevo un dark romance in questi toni, con ritmi leggermente soft, e devo ammettere che sono rimasta piacevolmente stupita da una serie di cose (e dal finale!) che mi hanno lasciato a bocca aperta. Lilian si risveglia mezza nuda nel letto di un uomo che non hai mai incontrato. Non ricorda come sia finita lì, sa soltanto che prova una gran voglia di fuggire da quell'essere nudo che siede di spalle sul letto e che parla una lingua che lei conosce molto bene. Quell'uomo alloggia nella sua immensa casa, a Leroy Menor. E' Sergej l'uomo sconosciuto ed è la guardia del corpo di un potente uomo russo con cui suo padre è in affari: Dmitry. Ed è proprio suo padre a spiegarle che i due sconosciuti alloggeranno per qualche giorno a Leroy Menor. Lily non è affato entusiasta della cosa, non riesce a gestire l'imbarazzo e l'attrazione verso Sergej e quello che è accaduto la notte in cui si è trovata nel suo letto. Ma Sergej non è un uomo comune. Sa essere spietato e letale e i buoni sentimenti sono lontani anni luce dal suo essere. E qualunque cosa abbia in serbo per lei non è affatto una storia d'amore, perché Sergej è stato incaricato di ucciderla. 

Lilian è la figlia di un potente uomo d'affari. Il padrone di un impero immenso che ha anche un certo peso politico nel Regno Unito. Per questo Leroy Menor ha numerose camere, proprio per il fatto che suo padre può ospitare uomini con cui ha in corso contratti importanti. A differenza di sua sorella maggiore Abbie, che presto avrebbe eredito il posto del padre, Lilian ha una personalità più schiva e riservata e, nonostante l'affetto che prova verso il genitore, il suo cognome è per lei un peso non indifferente. Vuole affermare la sua indipendenza eppure non riesce a staccarsi dalle braccia protettive del padre. Ma con l'arrivo di Sergej qualcosa inizia a incrinarsi dentro di lei. Per la prima volta, dopo tanto tempo, Sergej scatena in lei delle nuove sensazioni. Lui è in grado di tirar fuori il peggio del suo carattere. Lo odia, lo desidera, lo teme e lo vuole. Perché Sergej sa essere un gran bastardo. Freddo, controllato, leale, imponente e spietato. Sergej non ha mai incontrato una donna con una doppia personalità come Lily, dolce e selvaggia. Ora che sua sorella Abbie è scomparsa, Lily inizia a fare domande, a ricevere telefonate da persone sconosciute e l'unica persona di cui si fida è proprio lui. Ma Sergej non avrebbe mai tradito Dmitry, nemmeno per una donna. A lui gli deve la vita. Ma avrebbe fatto qualunque cosa per avere Lily e nemmeno Dmitry lo avrebbe fermato. E dopo averla avuta... avrebbe portato a compimento il loro piano
PER CONCLUDERE
C'è tanta suspense in questo romanzo. Tante domande a cui la protagonista non riesce a trovare risposta e poi quel finale che lascia con l'amaro in bocca.. accidenti! Davvero, ci sono rimasta male perché ho bisogno di sapere molte cose. Black Rose non è un romanzo che va preso alla leggera, non posso svelare altro perché ci sono tanti elementi che dovete scoprire pian piano, come i personaggi che presentano infinite sfaccettature. Per fortuna l'autrice ci regala il doppio pov in modo da conoscere le personalità di entrambi i protagonisti. Il bene e il male, il giusto e lo sbagliato si fondono dando vita a una storia avvincente e divorante, scritta magistralmente da un'autrice su cui ormai ho una fiducia cieca quando si tratta di leggere i suoi libri. Di carne e di Piombo (recensione) è stato il libro che ho amato di più ma questo... questo mi ha steso e mi fa fatto di nuovo innamorare del dark romance. I personaggi di Sagara Lux sono sempre oscuri e dominanti, ma Sergej possiede quel qualcosa in più, una "dolcezza spietata" che me lo ha fatto amare fin dalla primissime pagineLibro assolutamente consigliato. Io comunque aspetto il prossimo romanzo incentrato proprio su Dmitry, un personaggio che amerete/odierete moltissimo. Lo squalo bianco sta per arrivare. 

UN INCANTO

⇓⇓⇓⇓
Carissime, cosa ne pensate? Avete letto i romanzi di quest'autrice? Leggete Black Rose, sopratutto se amate il dark romance soft perché non ve ne pentirete. Ci rileggiamo mercoledì! 

4 commenti:

  1. Sergej *W* Hai detto bene, ha una dolcezza spietata che mi ha affascinato dalla prima pagina. Adora Sag e i suoi libri, non vedo l'ora di leggere il seguito :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, Rosellì! Devo assolutamente leggere il seguito *-*

      Elimina
  2. va bene, devo segnarmi pure questo

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^