lunedì 12 dicembre 2016

RECENSIONE: "Driven - Travolti dal sentimento" di K. Bromberg

Buongiorno lettori e buon inizio settimana. Come al solito non posso fare programmi per il blog perché va sempre tutto in malora. Se trovate post pubblicati in un giorno diverso della settimana non vi preoccupate, tutto nella norma. Sto affrontando dei giorni piuttosto impegnativi quindi se sparisco per uno o due giorni (cercherò di farlo accadere il meno possibile) non contattate Chi l'ha visto. Dunque, ho molti libri di cui parlarvi nelle prossime settimane, prima della pausa natalizia, ma per oggi vi lascio con la recensione di Driven, Travolti dal sentimento scritto da K. Bromberg e secondo volume dell'omonima serie. Un mese fa ho letto il primo volume (ve ne ho parlato qui) e sono rimasta parecchio delusa per diversi motivi. Ma devo ammetterlo, sono rimasta piacevolmente sorpresa dal seguito. Davvero un gran bel libro. Se avrete la pazienza di leggere tutta la recensione vi svelerò il perché. 

Titolo: Driven. Travolti dal sentimento (Driven #2)
Autore: K. Bromberg
Editore: Fabbri 
Pagine: 368
Prezzo: € 16,90 ebook: € 6,99
Amare Colton è come guidare una Ferrari a fari spenti nella notte. E Rylee lo sa, nel profondo sente che lui non è l’uomo giusto: troppo famoso, troppo bello, troppo fuori controllo. Stargli accanto, infatti, significa vivere secondo folli regole e scendere a compromessi su questioni fondamentali come fedeltà e fiducia. Due parole che non sembrano proprio rientrare nel suo vocabolario. Eppure decide di abbandonarsi alla passione e a quei momenti di feroce desiderio che sono diventati la sua droga. Una droga che è stata persino capace di offuscare il ricordo del suo grande amore Max, scomparso tragicamente. Ma quando un giorno dice l’unica cosa che Colton non avrebbe mai voluto sentire, la rottura è inevitabile e il dolore che le provoca lancinante. A Rylee non resta allora che augurarsi di non incontrarlo mai più. Le loro strade, però, sono destinate a incrociarsi nuovamente...
COSA NE PENSO
Questa volta sono rimasta davvero a corto di parole. Un romanzo che mi ha sorpreso dall'inizio alla fine. Dopo aver terminato il primo volume sono rimasta delusa per il modo superficiale con cui l'autrice tratta certi argomenti e per la storia piatta e un pò ripetitiva. I due protagonisti, Colton e Rylee li ho trovati stereotipati e prevedibili. Ma questo... questo libro ha assunto tutto un altro significato. L'ho divorato in poco tempo perché non riuscivo a staccarmene. Mi piacciono i rapporti complicati del tipo mordi e fuggi e con Colton ho trovato pane per i miei denti. Lui e Rylee sono arrivati ad un punto della loro storia in cui devono prendere una decisione: lasciarsi definitivamente o scendere a compromessi. Colton è disposto a provarci per Rylee. Per lei farebbe qualunque cosa tranne abbandonarsi all'amore perché associa il sentimento a delle aspettative terrificanti. Per lui l'amore vuol dire dolore e abbandono per questo prende ciò che gli serve e butta via il resto. L'amore porta troppe conseguenze e lui non è in grado di affrontarle. Colton è un uomo abituato a stare da solo e ad affrontare i suoi demoni, ma Rylee mette in discussione il suo stile di vita, il suo modo di approcciarsi all'altro sesso. Lei è la sua ancora di salvezza adesso che gli incubi sono tornati. Il passato torna a tormentarlo più forte di prima ora che è in uno stato di vulnerabilità. Ora che con Rylee riesce finalmente a provare qualcosa di intenso e travolgente, qualcosa di puro e sincero che lo spaventa e che alla fine gli imporrà di fuggire, mettendo definitivamente fine alla loro relazione. 

Tempo prima Rylee ha perso il suo primo amore. Ora che nella sua vita è entrato Colton Donavan il dolore è più sopportabile perché lui è capace di spingerla fuori dalla sua comfort zone, e le fa provare emozioni sia belle che brutte. Amare Colton è una cosa completamene diversa, i suoi sentimenti sono diventati travolgenti e istintivi, e solo lui è stato capace di riaccendere quella scintilla negli occhi che ormai pensava di aver perduto. L'ha fatta trasformare in una ragazza sfacciata e libertina, sicura della sua sessualità. Le ha ridato fiducia. Ma Rylee ha paura che un giorno lui possa farla soffrire. E purtroppo arriveranno ad un punto in cui non riusciranno più a risolvere i loro problemi perché diventeranno talmente testardi da farsi del male. Devo dire che Colton in questa situazione mi ha fatto infuriare più di una volta. Lui è carismatico e empatico ma è anche molto aggressivo. Lui detta le regole, prendere o lasciare. Per Rylee non è facile scendere a compromessi ma pur di stare con Colton decide di dare uno strappo alla regola, a costo della sua felicità. In questo libro vediamo una Rylee più tosta, più sfrontata e in grado di dare il ben servito a Colton molto spesso. Mi piace una protagonista quando è combattiva e leale verso se stessa, senza farsi mai mettere i piedi in testa. Nel libro precedente non mi aveva dato quest'impressione e sono contenta di essermi sbagliata. Sono contenta che la Bromberg abbia deciso di stravolgere le regole di questa coppia. 
PER CONCLUDERE
Questo secondo capitolo di Driven si legge tutto d'un fiato. Se nel primo libro non avevo apprezzato lo stile troppo semplice dell'autrice ora mi sono dovuta ricredere perché mi ha aiutato a non staccarmi dalle pagine nemmeno per un secondo. Anche se i protagonisti rimangono sempre un pò stereotipati non ho avvertito alcun fastidio perché i capitoli, scorrono in modo avvincente, con dialoghi che ti tengono spesso sul filo del rasoio. L'autrice questa volta è stata davvero brava sapendo alternare momenti di dolcezza a momenti di intensa passione il tutto condito da un intenso tormentoColton usa le donne per seppellire il dolore e ha dentro talmente tanto veleno che ha paura di rovinare la dolcezza di Rylee. Non vuole la sua pietà o che provi ad aggiustarlo e questo sarà un problema per gran parte del libro. I pov sono alternati anche se ci sono molti più capitoli di Rylee cosa che ho preferito così. Mi piace quando l'uomo è sullo sfondo e rimane nel mistero. Il finale è uno shock allucinante, vi consiglio di non leggere nel modo più assoluto la trama del terzo volume. Detto ciò consiglio questa lettura alle amanti del genere, a quelle che amano un protagonista maschile con la mente e il cuore in eterno conflitto. Se volete perdere la testa... da leggere assolutamente

UN INCANTO

La serie è composta da:
1. Driven - Guidati dalla passione (Driven)
2. Driven - Travolti dal sentimento (Fueled)
3. Driven - Vinti dall'amore (Crashed)
3. 5 Raced - inedito
4. Aced - inedito
5. Slow Burn - inedito
6. Sweet Ache - inedito
7. Hard Beat - inedito
8. Down Shift - inedito


↓↓↓↓
Cosa ne pensate? State leggendo questa serie? Se non lo avete fatto lo farete? Insomma, le solite domande di routine a cui vi obbligo sempre a rispondere. Buon proseguimento di giornata, carissime. Un beso. 🌼

6 commenti:

  1. oh ma che bella notizia mi hai dato! Anche io ho letto il primo e l'ho trovato così, infatti non ho ancora iniziato questo, ma ora sono più ottimista! E non ho ancora letto la sinossi del terzo, cercherò di non cadere in tentazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non andare a leggerla assolutamente, anche se, arrivata alla fine del secondo penso tu possa intuire il finale shock ;D
      Comunque spero che lo leggerai presto, Chiaré. Sono proprio curiosa ^-*

      Elimina
  2. Ciao, tresor! Yup, siamo in due, questa settimana sarà fuoco e fiamme, voglio recuperare tutti gli arretrati (utopia!), prima di Natale. Incrociamo le dita.
    Sono felice che questo secondo volume sia migliore del primo!!! Mi fai ben sperare.. quindi adesso mi tocca recuperare la serie al più presto, giusto? Y.Y
    *sospira, col pensiero che morirà sepolta sotto una valanga di libri da leggere*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rose, io sto impazzendo! Sto facendo una lista dei libri da recuperare prima della pausa aiutoooo!
      Questo libro è decisamente superiore, ero fiduciosa per il seguito ma non pensavo che mi sarebbe piaciuto così tanto. Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi di Colton ;D

      Elimina
  3. Di slito i primi libri sanno sempre di infarinatura per quello che verrà, io driven ancora non l'ho letto... per ora :)
    -Angelsbookreader

    RispondiElimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^