mercoledì 16 marzo 2016

BLOG TOUR: recensione in anteprima e giveaway di "Die Love Rise" di Rosa Campanile


Buon pomeriggio carissimi! Come state? Questi giorni per me sono stati abbastanza frenetici ma oggi sono di ottimo umore per un semplice motivo, e lo potete dedurre dal titolo del post. Il blog ospita una delle tappe del tour di un romanzo molto importante per me e per la mia carissima amica e blogger di Briciole di Parole Rosa Campanile. Questo perché Rosa ha scritto un libro e io ho avuto l'onore di leggerlo in anteprima, e visto che io e Rosa abbiamo gli stessi gusti letterari (almeno al 98,9%) e scleriamo sugli stessi personaggi (almeno al 98,9%) e siamo degli stessi team (almeno al 98,9%) non potevo non innamorarmi del suo libro. Il suo debutto. DIE LOVE RISE. Un romance post apocalittico uscito ieri sugli store online. Questa tappa prevede la recensione in anteprima, inoltre potrete scoprire tutte le tappe del tour - e recuperare quelle che avete perso - senza dimenticare un fantastico giveaway in cui verranno messe in palio tre copie ebook del romanzo, perciò non dimenticate di compilare il form qui sotto. Buona lettura! 

Titolo: Die Love Rose
Autore: Rosa Campanile
Editore: Self-publishing (StreetLib)
Genere: Romance/Post Apocalittico/Sci-fi
Pagine: 254
Prezzo ebook: € 1,99
Data di uscita: 15 marzo 2016
Acquistalo su: Amazon Google Play (presto disponibile anche su Kobo)

In un futuro non molto lontano, la popolazione umana è stata decimata dal virus AD7E0-i che ha trasformato gli uomini in mutanti affamati di carne e sangue. Per i pochi fortunati scampati al contagio iniziale, il mondo è diventato un luogo pericoloso in cui sopravvivere a stento. 
Lo sa bene Sophie Warden, che negli ultimi due anni ha fatto tutto ciò che era necessario per proteggere se stessa e sua sorella Leery. La voce che a Leons Town ci sia un Centro di Soccorso e Raccolta ancora operativo rappresenta la loro ultima chance di trovare un rifugio sicuro diverso dalla strada. Nonostante le perplessità che si tratti solo di una diceria, Sophie e Leery, in compagnia di un esiguo gruppo di sopravvissuti, raggiungono la struttura. Ma le cose non andranno come pianificate e la minaccia dei mutanti si rivelerà più letale e insidiosa di prima. 
Clive Hudson non è più l'uomo di un tempo. Dopo aver perso coloro che amava, Clive ha deciso di allontanare tutto e tutti, scegliendo la morte come unica compagnia. Se per dispensarla agli infetti o per trovarla lui stesso, non fa più alcuna differenza per la sua anima tormentata da un doloroso passato. L'incontro con Sophie, però, smuoverà qualcosa nel profondo del suo essere. 
Due anime simili, entrambe a un solo passo dalla condanna eterna o da un’insperata salvezza. Perché non tutto il buono del mondo è andato perduto. Forse, nonostante il dolore e la morte, si può ancora amare ed essere amati. Anche al tempo dell'invasione mutante. 


L'autrice:  Rosa Campanile è una ragazza come tante. Ama i gatti, la buona cucina e preparare dolci per le persone che ama. La sua grande passione sono i libri. Adora leggere e nel 2014 ha fondato il lit-blog Briciole di Parole, dove parla dei molti libri letti e dei tanti altri che ancora vorrebbe leggere. La sua primissima pubblicazione è stato un racconto per un'antologia gratuita per la Harlequin Mondadori in collaborazione con Kenzo Jeu d’Amour. Die Love Rise è il suo primo romanzo.
Contatti
Email: briciolediparole@gmail.com ~ Blog Autrice ~ Pagina Facebook 

Recensione
Nel 2084 gli uomini iniziarono a morire a causa di uno strano virus di cui non esisteva cura. Venne creato un vaccino che portò in seguito gravi conseguenze. Gli uomini iniziarono a mutare e a trasformarsi in zombie. Tre anni dopo due sorelle, Sophie e Leery, stanno fuggendo da un'orda di mutanti. Sono le uniche sopravvissute di un gruppo composto da diciassette persone, partite con l'intento di raggiungere Leons Town per trovare il CSR, un Centro di Soccorso e Raccolta di non infetti fondato dalle autorità. Ma tutto precipita. Sophie e Leery rimangono imprigionate nel palazzo in cui è situato il centro. Clive Hudson, uno degli uomini incaricati di sorvegliare il posto, interviene in loro aiuto ma Leery viene ferita gravemente mentre Sophie riesce a salvarsi. Distrutta dal dolore, Sophie tornerà a vivere grazie a Clive, anche se lui ha perso se stesso tanto tempo fa. Ma insieme lotteranno duramente per sperare in un nuovo amore, anche quando tutto è ormai perduto. Anche quando gli zombie ingaggiano l'ultima battaglia per distruggerli. 

Ho semplicemente adorato questo libro. Prima di tutto perché adoro il genere e sono sempre alla ricerca di post apocalittici con una buona parte romance, anche se in questo caso l'ho trovata perfetta. La parte fantascientifica è trattata in modo appropriato senza per questo rendere dispersivo il resto della storia. Die Love Rise non è soltanto una storia sugli zombie. Ha qualcosa in più. E' scritto in modo bello e impeccabile, molto introspettivo quando si tratta di scavare nelle profondità dell'animo. Mi ha emozionato in alcuni momenti e riempito di tensione in altri, in altre parole mi ha tenuto incollata alle pagine fino alla fine. Il merito va anche ai due protagonisti così diversi tra loro ma accomunati da un grande dolore, quello della perdita degli affetti nel modo più atroce possibile. Ci troviamo in un'epoca di lotta per la sopravvivenza, intere città andate perdute, desolazione e morte ovunque. Eppure c'è ancora qualcuno che si batte per rendere il mondo un posto più vivibile e sicuro. Quando tutto sembra perduto c'è una speranza da qualche parte

Sophie ha perso i genitori da tempo e l'unico affetto che le è rimasto è la sorellina, Leery. Da due anni ormai non fanno che correre per salvarsi la vita e quando incontrano Kate e il suo gruppo hanno una speranza per credere ancora in qualcosa. Quando raggiungono il centro di Leons Town vengono attaccate dai mutanti che decimano in poco tempo il loro gruppo. Rimaste le uniche sopravvissute si avventurano nel palazzo e raggiungono l'ultimo piano dove Leery in seguito perderà la vita. A salvare Sophie è Clive anche se il loro primo approccio è duro, scontroso. Lui la porta all'interno del Centro dove le presta soccorso. Ma al risveglio Sophie deve ormai imbattersi in una terribile verità. Leery non c'è più. Ormai è sola, non ha più nessuno, non le è rimasto più niente se non il cappellino di Leery che indossava poco prima di morire. Si ritrova all'improvviso salva, nel luogo in cui poco prima non credeva nemmeno esistesse. E poi c'è Clive che le dà quella forza in più per sopravvivere, per non arrendersi quando lui invece sta sprofondando nel dolore.

Clive è logorato dalla sofferenza, dalla perdita. Per lui non c'è più futuro. E' un uomo forte, quasi impossibile da battere, non fa che salvare vite ma è giunto il momento per lui di dire basta. Ha pianificato tutto. Sa esattamente come andranno le cose. E poi ecco che arriva un pò di calore e conforto con Sophie, una nuova speranza. Per questo la rifiuta, per questo cerca di allontanarla, non ha bisogno di aggiungere dolore ad altro doloreClive ha un carattere difficile ed entrare in sintonia con lui si rivela un'impresa ardua. Sophie cerca di penetrare quella corazza e alla fine ci riesce. Ma i mutanti sono in allerta. Stanno sviluppando un'intelligenza fuori dal comune. Pianificano e aspettano il momento di attaccare. E poi ci sono i sopravvissuti che vivono in alcune città circondati da alte mura. Ed è bello per Sophie scoprire ancora una piccola civiltà, qualcuno armato e addestrato a combattere e che cerca di tenere in piedi quella parte di mondo che è rimasta

Die Live Rose è un viaggio nel dolore e nella speranza in un mondo governato da zombie. L'intera storia si svolge all'interno del grattacielo e i protagonisti sono Sophie, Clive e Joe, il genio del computer, che si rende sempre disponibile e amichevole. Diciamo che la sua presenza allevia un pò la tragicità di quei momenti, quando gli zombie sembrano tramare qualcosa. La storia scorre molto bene, si vivono momenti di alta tensione e a un certo punto mi sono ritrovata a pensare al film Io sono leggenda o La notte dei morti viventi. Si respira quell'aria da film dell'orrore che io amo. Immaginatevi intrappolati in un palazzo nel mezzo di una città distrutta e infestata da zombie che cercano di aprirsi un varco per raggiungervi in superficie. Per intenderci è proprio quel tipo di agitazione. Per quanto riguarda la parte romance l'ho trovata perfetta. Clive e Sophie si legano l'uno all'altro quando ormai non hanno più nulla a cui aggrapparsi. Si innamorano e finalmente tornano a vivere... ma il karma è sempre una gran rottura. Altri personaggi che ho apprezzato molto sono Eric ed Eve che purtroppo conosciamo soltanto alla fine, ma spero di avere una loro storia presto. Se mai Rosa cercherà di accontentare una lettrice che ha amato in modo particolare questo libro. 

<<Io non voglio più essere com'ero. Continuerò a combattere ogni giorno che mi rimane per guadagnare il diritto a stare a questo mondo, ma non mi scorderò mai più di vivere. Non terrò più gli altri lontano da me, per paura o mancanza di fiducia. Tu, Clive Hudson, meriti la mia amicizia e la mia fiducia. Credimi, se ti dico che tu non sei morto. Quello che ho imparato a conoscere in questi giorni è un uomo coraggioso, pronto a sacrificarsi per gli altri. Un testardo, arrogante figlio di puttana e posso solo immaginare quanto tu abbia sofferto nella tua vita, ma sei ancora qui. Quel dolore ti ha forgiato e fortificato. E tu sei ancora qui, vivo.>>


Bellissimo

COMPILA IL FORM

a Rafflecopter giveaway


IL BLOG TOUR

Non perdetevi la prossima tappa del tour su The Paradise of Books

19 commenti:

  1. Bellissima recensione, come sempre ♡ del libro sai già cosa penso :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoruccio :-*
      Sì, so già cosa ne pensi >_<

      Elimina
  2. Violet, bellissima recensione! Sono sempre più incuriosita da questo libro =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Spero che lo leggerai presto. Merita davvero ♥

      Elimina
  3. Wow, sempre più curiosa di leggerlo... Decisamente! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci lo devi leggere. Un libro bello, intenso ed emozionante sulle seconde opportunità che dà la vita *-*

      Elimina
  4. Ciao Violet <3 Ieri non sono riuscita a commentare, ma lo sai quello che penso ^w^ Hai centrato in pieno il libro e le tue parole mi hanno quasi commossa, sappilo. E non è facile. Che poi, sapevo che ti era piaciuto, ma leggere la tua splendida recensione è stata tutta un'altra cosa :3 Grazie di cuore, davvero <3 <3 <3
    E sappi che stanotte non ho fatto altro che pensare a chi sai tu e alla sua storia xD Un baciooo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellezza al sole! Sai anche tu cosa penso della mia recensione ahahahah! Adesso mi farai arrossire, smettila -_- e poi non mi devi ringraziare lo sai.
      Senti, adesso che non dormi la notte posso torturarti anche in sogno muahahahah!

      Elimina
  5. Bellissima recensione! ^^ Ero già convinta a proposito di questo libro, quindi non fai altro che confermare le mie impressioni! Spero di leggerlo al più presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara *-* Non vedo l'ora di leggere la tua di recensione. Spero che il libro ti piacerà come è piaciuto a me ^-* Fammi sapere!

      Elimina
  6. Gli zombie mi fanno un po paura e non amo molto gli horror ma sono comunque curiosissima di leggere questo libro ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla Fede, i miei infetti non ti faranno paura.
      Non troppa, almeno, eheheh XD
      Sono contenta e onorata che tu voglia leggermi *.*

      Elimina
    2. A me gli infetti di Rosa hanno fatto paura, ma io mi impressiono facilmente ;D Leggilo Fede!!

      Elimina
  7. Complimenti per la recensione!!!!! ^__^

    RispondiElimina
  8. Violet, questa recensione è davvero emozionante, complimenti!!!

    RispondiElimina
  9. Ho una piccola ossessione per gli zombi, anche se è un po' che non leggo romanzi a tema. Be', probabilmente gli infetti diventeranno la nuova fissazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora questo è il libro che fa per te ^-*

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^