venerdì 28 novembre 2014

RECENSIONE: "Complice la notte" di Katie McGarry

Buon pomeriggio lettori, questa settimana è volata davvero in fretta o sono solo io a pensarla così? Ormai avrete capito che spesso il venerdì lo dedico alle recensioni, anche se quella di oggi è una piccola recensione perché voglio parlarvi della novella "Complice la notte" tratta dalla serie Pushing the Limits scritta da Katie McGarry, e disponibile soltanto in versione digitale. Questa è la storia di Lila, migliore amica di Echo che abbiamo avuto modo di conoscere nel primo volume Oltre i limiti. Ho adorato la storia di Echo e Noah ed ero curiosa di sapere qualcosa di più su Lila e su questo affascinante e malinconico Lincoln. Forse era meglio non sapere nulla su Lila...

Titolo: Complice la notte (Pushing the Limits #1.1)
Autore: Katie McGarry
Editore: De Agostini
Prezzo: € 1,99
Katie McGarry ha incantato migliaia di lettori con il suo "emozionante" romanzo d'esordio Oltre i limiti... In questa novella, racconta la storia di Lila - la migliore amica di Echo - e Lincoln. Basta un breve scambio di parole tra Lila e Lincoln per capire di essere due anime confuse in cerca di un amico con cui parlare. Per due anni, a causa della distanza che li separa, si sono scritti lunghe lettere, confidandosi sogni e segreti. E quella che era nata come una semplice amicizia si è trasformata in un tenero sentimento… Ma quando Lila scopre che Lincoln le ha mentito, decide di interrompere ogni rapporto. Per riparare al suo errore, però, lui è disposto a tutto! Perché non c’è nulla di più prezioso della ragazza che gli ha ricordato come si fa a sognare.
Lila e Lincoln si incontrano per la prima volta a un funerale. Hanno condiviso un momento di dolore e tristezza e d'allora sono diventati amici. A causa della lunga distanza, si scrivono lettere ogni settimana confidandosi gioie e dolori, paure e insicurezze, sogni e speranze. Lincoln ha una situazione familiare difficile. Dopo la morte del fratello si è chiuso in se stesso fuggendo dai suoi problemi, lontano dalla famiglia, lontano da se stesso. L'unico suo conforto sono le parole di Lila. Le ha fatto una promessa ma al momento di mantenerla si è tirato indietro. Lila, ferita dal suo atteggiamento decide di chiudere con lui ogni rapporto, ma Lincoln non può perdere la sua migliore amica in questo modo e per chiederle perdono decide di colmare la distanza che li separa bussando alla sua porta. Ma non è facile per Lila trovarsi davanti quel ragazzo bellissimo, con i capelli scuri, alto e muscoloso e con un mazzo di rose lilla in mano. Quasi non riconosce il suo migliore amico dopo che sono passati due anni dal giorno in cui si sono incontrati. Entrambi sono cambiati diventando importanti l'uno per l'altro, e i segreti e il conforto che hanno condiviso sono diventati un amore troppo grande per essere ignorato.
Non sono una fan delle novelle, in particolar modo se riguardano personaggi secondari conosciuti in una serie. Primo perché mi pare inutile raccontare in pochissime pagine di un amore così grande con una storia così corta e raccontata in modo frettoloso. Mi sembra sempre che manca qualcosa e a volte ho trovato il racconto forzato pur di regalare un lieto fine anche a quel protagonista di cui non ce ne frega una beata fava. Ecco, Lila non è stata proprio il mio personaggio preferito nel primo libro "Oltre i limiti". Anche se di tutte le amiche di Echo lei è certamente la sola che si salva vista la grande amicizia che le lega, ma qui l'ho abbastanza detestata. Il suo comportamento l'ho trovato troppo immaturo e mi sono fatta di lei l'immagine di una bambina che pesta i piedi a terra. Di tutt'altro avviso Lincoln. Oh Lincoln è un ragazzo dolcissimo, forte al momento opportuno e con una grande pazienza nel sopportare i capricci di Lila. Su di lui l'autrice avrebbe potuto scrivere un gran bel romanzo... magari con un'altra protagonista.
Lo stile dell'autrice è impeccabile come sempre. Mi piace come entra nell'animo dei suoi protagonisti e come ne sappia ricavare il meglio e il peggio. Per concludere posso dire che la storia si è rivelata carina, dolce ed emozionante. Senza la presenza di Lila sarebbe stato meglio, ma ehi! non possiamo mica volere tutto dalla vita, no?


La serie Pushing the Limits è composta da:
1. Oltre i limiti
1.1. Complice la notte
1.5 Breaking the Rules (inedito)
2. Scommessa d'amore
3. Crash Into You (inedito)
4. Take me on (inedito)
5. Red at Nigth (inedito)
***
Adesso mi piacerebbe tanto conoscere la vostra opinione. Avete già letto questa serie? Cosa ne pensate di questa minuscola novella? Qualcuno di voi ha letto Scommessa d'amore? domanda non rivolta a Giusy

10 commenti:

  1. Ciao Violet! Nemmeno a me piacciono molto le novelle :\
    L'unica che mi ha davvero soddisfatta è stata Shadow della Armentrout!
    Questa Lila non mi ha incuriosita per niente in Oltre i limiti, poi tu dici che è insopportabile..mi sa che non lo leggerò XD anche se dalla trama sembra carinissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con te. Anche se Shadow era più lunga e quindi più completa ;)
      Anche a me Lila non diceva niente però pensavo fosse un personaggio migliore...invece mi sbagliavo. Secondo me Echo è la meglio ^-*

      Elimina
  2. io a dire la verità non amo particolarmente la McGarry.ci ho provato..oltre i limiti non mi è piaciuto un granchè e scommessa d'amore l'ho lasciato a metà...penso che passerò...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace che non ti sia piaciuto... Ammetto che qualche piccolo difetto Oltre i limiti lo aveva ma io l'ho adorato tantissimo ^-*

      Elimina
  3. Non conosco questa autrice ma ho sentito parlare molto di Oltre i limiti.. serie che, tra l'altro, mi sono anche segnata come "da leggere" prima o poi :)
    Questa Lila comunque, da come ne parli, non mi convince..potrei anch'io avere dei problemi a sopportarla..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli, io spero che gli darai un'opportunità ;)
      Anche se incrocio le dita perché spero che ti piaccia il genere sopratutto ^-*
      No Lila è davvero insopportabile. Si comportava come una ragazzina capricciosa!

      Elimina
  4. Ma lo sai che questa serie fa entra e esci dalla mia wish list? >__< Non ne sono ancora convinta ecco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo perché leggi pareri contrastanti ahahah ;)
      Io ho amato il primo e spero nel secondo *-*

      Elimina
  5. a me è piaciuto (l'ho letto da pochissimo) ma forse risente della lunghezza (cortezza?). Però concordo, Lincoln avrebbe diritto ad un libro tutto suo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione... forse è proprio il fatto di essere corto che non mi ha convinto al 100%. Si avverte che mancano un sacco di cose ecco perché odio le novelle ;)

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^