giovedì 3 luglio 2014

POPCORN: UN AMORE SENZA FINE e THE BIG WEDDING

Buongiorno fanciullini! Me ne stavo tranquilla a godermi il fresco durante uno dei miei numerosi viaggi in Norvegia (avete la minima idea di quanto sia faticosa la pesca al salmone selvaggio?), quando una vocina insistente si insinua prepotente nei miei pensieri gioiosi. No miei cari, non è la mia coscienza, ma Violet che mi richiama all'ordine, ricordandomi i miei doveri di pseudo - blogger. Smarrire la via di casa è diventata un'abitudine ormai, quel che conta è saperla ritrovare. Comincio a sospettare che prima o poi mi ritroverò un campanellino legato alla caviglia...in caso di necessità, si intende. Dove eravamo rimasti? Ah si: la sottoscritta che corre dietro al suo delizioso gattino e i salmoni norvegesi. Mi sa che bisogna fare un pò d'ordine. Avevo profetizzato che  sarei diventata una Indil tutta tenerezze e occhi a cuoricino, quindi oggi vi parlerò di due film il cui tema principale è quel pazzo sentimento che è l'amore. Come dite? Rivolete indietro l'elfo tutto horror e mistero? Quella nave è ormai salpata: l'inesorabile piaga del romanticismo, alla fine, ha beccato anche me. La votazione di giugno ha propeso per The Big Wedding, il secondo posto invece è stato conquistato da Un amore senza fine. Ho guardato entrambi i film, per non farmi mancare nulla.

David (Alex Pettyfer) è da sempre innamorato di Jade (Gabriella Wilde), che frequenta il suo stesso liceo. Non ha mai osato avvicinarsi a lei, all'apparenza scostante quanto bella, per paura di un suo rifiuto. In realtà Jade è dolce e solare, si è solo chiusa in se stessa dopo la morte dell'amato fratello Chris. Durante l'ultimo giorno di scuola, David fa appello a tutto il suo coraggio, riuscendo finalmente a parlare con la ragazza dei suoi sogni. Tra i due scatta la scintilla e diventano presto inseparabili, scoprendo la gioia di un sentimento puro e sincero. Jade proviene da una famiglia benestante e perfetta, suo padre è un apprezzato chirurgo. La ragazza partirà presto per un apprendistato che la indirizzerà verso gli studi di medicina. David invece sarà un futuro meccanico, mestiere che erediterà dal padre (Robert Patrick). E' l'unico genitore rimastogli, dopo l'abbandono della madre adultera. La differente classe sociale e la poca ambizione di David, infastidiscono Hugh (Bruce Greenwood) che desidera il meglio per la figlia. Jade, dal canto suo, totalmente presa dalla storia con David, non ha alcuna intenzione di assecondare i progetti del padre e si dice pronta a rimandare lo stage, desiderando solo rimanere accanto al suo ragazzo. Di contro David, per garantire un futuro decoroso a Jade, decide di frequentare l'università, ma questo non serve a placare Hugh, il quale contrasterà i due ragazzi in ogni modo, arrivando al punto di impedire loro di vedersi. Nel frattempo David scopre che la vita matrimoniale di Hugh non è poi così integerrima: della serie "non è tutto oro quello che luccica". I due innamorati riusciranno a restare insieme?

Durante le prime scene del film mi è preso un colpo: Alex Pettyfer detto il Pestifero, con i capelli scuri è stata dura da digerire. L'ho sempre visto angelicamente biondo...i miei sogni sono stati clamorosamente infranti. Superato il primo shock, ne ho avuto subito un altro: ma quanto può essere bella e magra una ragazza? Secondo me ci vorrebbe una bilancia divina, per equilibrare il dono del fascino e della grazia. Perchè Gabriella Wilde è la fotocopia sputata della Barbie e il resto della popolazione femminile mondiale, deve sudare sette camicie per avere una parvenza umana? Bionda, alta, leggiadra come una farfalla...sicuramente è uno degli alieni che molti dicono essere fra di noi. Coppia bellissima loro due, insieme sono perfetti. Anche se i panni del diciassettenne stanno un pò stretti al caro Pestifero, se vogliamo essere fiscali. La loro storia parla di un amore vero, il primo. L'amore che non si scorda mai e che ti fa sentire le farfalle nello stomaco... o erano le scimmie urlatrici? Beh, fate voi. La cosa che mi è piaciuta di più è stata sicuramente la determinazione dei due innamorati. Desiderano solo stare insieme. Quando si è così giovani, scontrarsi con un padre è gravoso, molti avrebbero ceduto. David e Jade no, anche se le loro difficoltà le hanno avute. Eccome. Un altro aspetto che mi ha fatto riflettere, è stata la falsità delle apparenze. Tendenzialmente siamo portati a giudicare gli altri. Ci sono persone poi, che solo per il fatto di svolgere un lavoro importante e possedere tanti soldi, si sentono dei grandi. Molto spesso coloro che si reputano superiori, non sono altro che delle vecchie ciabatte mordicchiate. Non è l'apparenza che conta, bensì la sostanza e quella non te la regala il conto in banca. I veri grandi sono le persone umili, che tutti i giorni lottano contro le difficoltà e i pregiudizi, proprio come David. Nonostante la sua non sia una famiglia perfetta, desidera un futuro basato su sentimenti veri ed è pronto a lottare per averli. Vi consiglio caldamente questa storia d'amore, un dolce San Valentino fuori stagione, ma chi più di me può dirvi: "meglio tardi che mai". 

Voto: images/Gif_free1/stella_star_favoriti.gifimages/Gif_free1/stella_star_favoriti.gifimages/Gif_free1/stella_star_favoriti.gif



Don (Robert De Niro) ed Ellie (Diane Keaton) sono separati da vent'anni. Bebe (Susan Sarandon) è l'attuale compagna di Don, nonchè ex migliore amica di Ellie. Don e Bebe convivono da molti anni, ma non si sono mai sposati. Ma torniamo a Don ed Ellie. Hanno avuto due figli: Lyla (Katherine Heigl) e Jared (Thoper Grace) e ne hanno adottato un terzo, Alejandro (Ben Barnes). I bimbi ormai sono cresciuti, Lyla è un avvocato in crisi con il marito perchè non può avere figli, Jared è un medico insicuro perchè a 30 anni non è mai stato con una donna e Alejandro è Alejandro...un gran bel figliolo che sta per convolare a nozze con la dolce Missy (Amanda Seyfried). I genitori della futura sposa, molto somigliante a Cenerentola, sono due tizi alquanto bizzarri che non vedono di buon occhio Alejandro in quanto "non caucasico". Muffin (Christine Ebersole), la madre di Missy (non fate domande o mi incasino ancora di più), è una donna imbarazzante dai capelli ancora più imbarazzanti che sa tanto di oca giuliva, mentre suo padre Barry (David Rasche) è un damerino impomatato che cerca di mettere una toppa alle molteplici gaffe della moglie. Accade che Alejandro, che resta un gran bel figliolo, abbia invitato la madre biologica (Patricia Rae), tremendamente cattolica al matrimonio. Codesta madre non tollererebbe genitori adottivi separati per il suo sempre splendido pupo e quindi? Don ed Ellie devono fingere di stare ancora insieme per il week-end, con buona pace di Bebe che deve togliersi dalle scatole, in gran fretta. Dimenticavo di dirvi, che la mamy biologica si è portata dietro Nuria (Ana Ayora), la sorella di Alejandro, la quale attirerà le attenzioni di Jared...poveraccio! Nel frattempo gli sposi hanno un colloquio con padre Monaghan, che passa più tempo agli Alcolisti Anonimi che in chiesa. Il prete, dopo aver sentito le blasfemie di Missy ed Alejandro, dichiara molto candidamente che i due finiranno all'inferno. Dove ero rimasta? Ah si! Per la festicciola e preparativi annessi giunge al castello anche Lyla, incavolata come una biscia e con un sacco di problemi familiari, forse è la più sana di mente dell'intera famiglia. Mentre Bebe si fa assumere per l'organizzazione del catering matrimoniale (con quali credenziali, solo il cielo lo sa), Don ed Ellie si danno alla pazza gioia, ma questi sono cavoli di Bebe e non nostri. In tutto questo casino, Jared non batte chiodo ed inizia seriamente a preoccuparsi...

Ragazzi che confusione! Questo film è la classica riprova che un cast d'eccezione non è decisivo per la buona riuscita di una storia. Il "grande matrimonio" fa solo da sfondo ad una serie di tradimenti e battutine pessime. Gli amanti spuntano come il prezzemolo e alla fine non si capisce più chi ha tradito e con chi. Mi meraviglio che con tutte queste infedeltà, gli sposi non decidano di restare solamente amici e chiudersi in convento. Questa è una commedia che si basa sul cattivo gusto, dove il più candido di tutti è il prete alcolista. L'unica cosa positiva di tutto il film è stato Ben Barnes ovvero Il Principe Comodino (lo so che vi state chiedendo perchè lo chiamo così...le mie labbra sono cucite!) E' sempre una gioia per gli occhi quel ragazzo. Per il resto ho trovato pessimi i ruoli di De Niro, della Keaton e della Sarandon...caduti veramente in basso. Robin Williams relegato ad un insignificante comparsata, che fa sorridere davvero poco. Cosa sta succedendo ai miti del grande cinema, sono forse costretti ad accettare ruoli infimi per pagare le bollette? Mi aspettavo molto di più da un cast stellare come questo, ho visto solo la "classica americanata" che si conclude con una frase scontata: "esistono varie forme d'amore". Si...ma non così tante però.

Voto: images/Gif_free1/stella_star_favoriti.gif


16 commenti:

  1. Ciao Indil ^-^
    Nooo Pettyfer con il Just For Me per capelli non si può guardare! v.v Peccato, dalla locandina (l'unica cosa che avevo visto del film, neanche il trailer >.<), mi attirava tanto, ma insomma mi pare sia una storia d'amore un pochino "scontata" e adatta ai più giovani che ancora credono nel potere dell'amore (okay vado a rinchiudere a bisbetica che è in me xD).
    The big wedding invece non mi ispirava per nulla, i film che vanno tanto di moda con troppi attori famosi non mi piacciono granchè...belle recensioni comunque! Un abbraccio :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa!^^ Ahahahah! In effetti è un piccolo trauma che ho dovuto superare.:D Ma sai che il Pestifero è bravo in questo film? Io ti consiglio di guardarlo, la storia è carina. No dai, non dirmi così...io sono vecchiarella ma credo ancora nel potere dell'amore!:D Sono certa che anche tu ci credi, ammetto che a volte si prendono certe batoste...@.@ Ma io credo che alla fine l'happy end arrivi per tutti...:) The Big Wedding lascialo perdere, non merita attenzione se non per Ben Barnes!^^

      Elimina
  2. Il secondo l'ho visto l'estate scorsa. E l'ho rimosso davvero in fretta.
    Il primo caruccio, tralasciando qualche scivolone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mik!^^ Te credo che lo hai rimosso, l'ho fatto anche io e alla svelta!:D Un amore senza fine mi è piaciuto, sempre per il raptus romantico che ogni tanti mi coglie...:)

      Elimina
  3. L'unica cosa che mi ispirava di The big wedding era la locandina che mi era sembrata molto simpatica.. ma credo che il mio interesse verso questo film terminerà qui.. e la tua recensione me lo ha confermato ;)
    Un amore senza fine invece sembra molto carino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli!^^ Guarda solo la locandina è simpatica, ci sono dei bei sorrisi...poi guardi il film e ti deprimi!@.@ Un amore senza fine credo proprio ti piacerà, te lo consiglio!:)

      Elimina
  4. noooo Alex castano no >.> e poi con quei capelli lunghetti...oddio XD
    sembra carino come film, credo che lo guarderò (:
    del secondo avevo una mezza idea che fosse stupido XD dalla trama non ho capito niente ahahah comunque credo che guarderò anche questo comunque :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy!^^ E' un pugno in un occhio vero? Speriamo torni presto al suo colore o ci vorranno anni di analisi per dimenticare...:D Si guardalo, ti piacerà!^^ Ehm, The big wedding è un casino totale. Ho cercato di dare qualche indicazione, ma per capirlo bisogna vederlo e non ti garantisco nulla...:D

      Elimina
  5. Ciao Indil! mi è passata la voglia di vedere the big wedding e dire che sembrava tanto carino dalla trama...invece di un amore senza fine mi piacciono giusto i protagonisti ma la storia non mi intriga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Licia!^^ Guarda, The big wedding ha ingannato anche me. La locandina mi piaceva un sacco, amo i film che parlano di matrimoni, perchè sono le occasioni di festa che preferisco: fosse per me mi imbucherei a tutte le nozze possibili!:D Un amore senza fine è una storia tenera e romantica, se ti piace il genere, te lo consiglio...poi vedi tu!:) Un bacio!^^

      Elimina
  6. The Big Wedding non mi ispirava più di tanto, ma Un Amore Senza Fine è da un pezzo che lo aspetto. I cattivoni del cinema del mio paese non l'hanno ancora trasmesso ed ormai ho perso le speranze. Spero che esca a noleggio... sono triste :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima!:) The big wedding lascialo perdere, è privo di sostanza ed è la classica "americanata" che dovrebbe far ridere...ho detto dovrebbe. @.@ Un amore senza fine è molto tenero, credo ti piacerà!^^ Senti: dammi l'indirizzo del tuo cinema, che gli faccio un discorsetto io...:D

      Elimina
  7. Pettyfer non biondo fa un certo effetto anche a me! XD
    E concordo anche sull'età, già dal trailer non mi da molto l'idea di un ragazzo all'ultimo anno di liceo/primo anno di college.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nymeria!^^ Che ci vuoi fare, per questa volta chiudiamo un occhio...Probabilmente c'è mancanza di giovani leve da arruolare come diciassettenni!:D

      Elimina
  8. Violet che richiama all'ordine...un incubo vero e proprio cara Indil!!! Comunque entrambi i film mi piacerebbe guardarli....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheheh, tu sai di che parlo vero?:D Ti consiglio di vedere prima Un amore senza fine, così il secondo lo digerisci meglio!^^

      Elimina

Caro lettore, leggere un tuo commento è per me una cosa preziosissima. Se il post ti è piaciuto lascia un segno del tuo passaggio, prometto che ti risponderò presto, e se ti va condividilo su Google+.
P.S. Se volete affiliarvi con Libri D'incanto mandatemi una mail o lasciate un commento nella sezione del menù "Affiliazioni". Non nel post, per favore.
P.P.S. Se volete farmi conoscere i vostri giveaway mandatemi semplicemente una email. Grazie ^-^